(+39) 0744 715937
narnesecalcio@gmail.com
0809/2019
La Narnese vince 2-1, fantastico ritorno in campo di Cunzi

PIETRO LEONARDI SEGNA AL 93°


In sette minuti, tra il 41' e il 48' della ripresa, la Narnese ha ribaltato l'esito della prima partita di campionato al Moreno Gubbiotti con l'Angelana. 2 a 1 finale grazie alle reti di Bagnato e Pietro Leonardi che, in pieno recupero, ha fatto esplodere lo stadio rossoblu. E' stata così festa completa, iniziata all'ingresso in campo con Pasquale Cunzi regolarmente in campo dopo poco più di un mese dall'asportazione di un testicolo per un cancro. Per il portiere dei rossoblu anche una troupe della RAI (TG2) per documentare la sua storia nella quale si inserisce l'umanità della dirigenza della Narnese nell'aver scelto di non sostituirlo e attendere il suo rientro in campo.

E pronti via, Cunzi è stato subito grande protagonista con un intervento miracoloso al 5' a sventare in uscita con deviazione ad una mano in corner un tiro di Passeri presentatosi da solo davanti alla porta dei padroni di casa. Al 14' la risposta della Narnese con Quondam liberato al tiro su passaggio di Rocchi e deviazione in angolo di Mazzoni. Al 17' era invece Raggi a innescare Quondam: diagonale di destro di poco alto. Al 33' si rivedeva l'Angelana: bel tiro da fuori area di sinistro di Stucchi con Cunzi pronto alla respinta. Al 40' conclusione di Silveri dopo un tentativo di Andrea Leonardi, stavolta a respingere era Mazzoni.

Ad inizio ripresa Sabatini operava due cambi: al posto di Pietro Grifoni entrava Tiberti, mentre Andrea Leonardi veniva sostituito dal fratello Pietro che poi risulterà il migliore in campo con grande prestazione oltre al gol decisivo.

Al 5' però passava l'Angelana: tiro da fuori area di Gambini e leggera deviazione di un difensore che ingannava Cunzi. Al 15' reazione dei locali con tiro di Rocchi respinto con i pugni da Mazzoni. Al 20' clamorosa occasione per Bagnato, su cross di Leonardi e corta respinta della difesa in piena area da solo spediva il pallone sopra la traversa. Sabatini toglieva un difensore, Tancini, inserendo un attaccante, Donati, con Silveri che arretrava a fare il centrale difensivo. Ma l'Angelana controllava bene e non correva rischi. La Narnese si vedeva in area al 39' con un tiro debole di Rocchi parato facilmente dal portiere. Poi però il gran finale, fatto tutto di grinta da parte dei rossoblu. Al 41' arrivava il pareggio su un calcio di punizione battuto da Bagnato dai 25 metri con deviazione della barriera. Al terzo dei quattro minuti di recupero era invece Pietro Leonardi a salire più in alto di tutti a centro area sul cross dalla linea di fondo di Vastola: colpo di testa imparabile e subito 3 punti pesanti e quasi insperati per la Narnese.

Il Tabellino
NARNESE - ANGELANA 2-1

NARNESE: Cunzi, Grifoni P. (1'st Tiberti), Kola, Silveri, Ponti, Tancini (10'st Donati), Bagnato, Raggi (14'st Bellini), Quondam, Rocchi (43'st Vastola), Leonardi A. (1'st Leonardi P.). A disp.: Paliani, Grifoni N., Latini, Chiocci. All. Sabatini

ANGELANA: Mazzoni, Bazzucchi (26'st Cammerieri), Flavioni (35'st Muzhani), Gambini, Marani, Nanni, Bartolini (26'st Capitini), Barbacci, Passeri (35'st Ricciolini), Stucchi (47'st Scopetti), Morlandi. A disp.: Buini, Ceccarelli, Cirocchi, Konan. All. Sandreani

ARBITRO: Oristanio di Perugia (Ben Boubaker-Silvioli)

MARCATORI: 5'st Gambini (A), 41'st Bagnato (N), 48'st Leonardi P. (N)

Ammoniti: Grifoni P., Quondam, Leonardi P. (N), Flavioni, Barbacci (A).