PAOLO GAROFOLI: "UN SOGNO AD OCCHI APERTI?IL TRIPLETE,VINCERE IL TERZO CAMPIONATO E DIVENTARE IL PRESIDENTE PIU' VINCENTE DELLA STORIA". (20/9/2016)

In attesa di notizie sui nuovi rossoblu' riproponiamo le interviste ai protagonisti rossoblu' che,durante la stagione, hanno avuto piu' successo. da oggi, abbiamo iniziato con quella al presidente Paolo Garofoli del 10 settembre 2016



di Fabrizio Chiani

Presidente un anno fa meditava di lasciare,dopo tanti anni,la presidenza della Narnese. A distanza di un anno,con una stagione in mezzo,cosa resta di quel periodo e cosa la convinse a resistere?
UN PERIODO NERO IN CUI SI SOMMAVANO E SI SOMMANO PROBLEMI PROFESSIONALI CHE ANCORA PERSISTONO ALDILA' DEI CENNI DI RIPRESA DA MOLTI PAVENTATI CHE PORTAVANO E PORTANO A LASCIARE DA UNA PARTE TUTTO CIO' CHE DISTOGLIE DAL CORE-BUSINESS PRINCIPALE. POI L'AMORE PER QUESTO SPORT E,SOPRATTUTTO L'AFFETTO DEI RAGAZZI, DEI TIFOSI E DELL'AMBIENTE MI HA RIDATO E CI HA RIDATO VOGLIA E DESIDERIO DI CONTINUARE NELLA NOSTRA ATTIVITÀ.

Qual è oggi lo stato di salute della società?
BUONO, A PATTO PERÒ CHE SI CONTINUI A TENERE BENE IN MENTE L'OBBIETTIVO DI UNA GESTIONE BASATA SULLA VALORIZZAZIONE DEL VIVAIO E DEI NOSTRI RAGAZZI CHE POI HANNO A CUORE I NOSTRI COLORI E CERCANO DI REGALARE SEMPRE MAGGIORI SODDISFAZIONI A NOI E AI NOSTRI TIFOSI.

Il progetto,sembra chiaro:budget sostenibile con la forze di pochi amici e ampio spazio ai giovani e ai calciatori narnesi. Sarà così anche nel prossimo futuro?

QUESTA E' UNA POLITICA CHE NON POTRÀ NON ESSERE PORTATA AVANTI ANCORA PER I PROSSIMI ANNI. ORMAI E', E SARÀ, UN PERCORSO OBBLIGATO PER TUTTI COLORO CHE VORRANNO CONTINUARE AD OPERARE IN QUESTO MONDO A MENO CHE NON SI ABBIA ALLE SPALLE QUALCHE GRUPPO CHE GODA DI SPECIALI SITUAZIONI ECONOMICHE. DEL RESTO BASTA RIVOLGERE LO SGUARDO AL MONDO DEI PROFESSIONISTI DOVE UOMINI CHE HANNO FATTO LA STORIA DEGLI ULTIMI VENTI ANNI HANNO ABDICATO IN FAVORE DI GRANDI POTENZE,VEDI AD ESEMPIO BERLUSCONI O MORATTI.

Un paio di “corazzate”(Villabiagio e Subasio), nobili decadute che sembrano volersi rilanciare (Angelana,Spoleto,Gualdo..) Matricole agguerrite LamaFfontanelle Branca,Atletico Orte)…. Dall’alto della sua decennale esperienza,dove “colloca”la sua narnese?
NON GUARDO AGLI ALTRI. NOI SIAMO CHIAMATI A RISCATTARE UNA STAGIONE SCIAGURATA E SONO CONVINTO CHE QUESTO GRUPPO SAPRÀ RISCATTARSI PERCHÉ E' UN GRUPPO PIENO DI VALORI

Avete cambiato poco nonostante una stagione, quella scorsa, di pura sofferenza. Necessità o cos’altro. Soddisfatto del “mercato”?
ABBIAMO FATTO,CREDO, I COLPI GIUSTI,MIRATI ,CHE HANNO COMPLETATO UN ORGANICO FORMATO DA BRAVI CALCIATORI. ANCHE A LIVELLO DI SOTTOQUOTA ,’98 E ‘97 NE ABBIAMO TANTI DI BRAVI OLTRE A QUELLI PIU' “VECCHI” DAL 96 IN GIU’.

Faccia un sogno (sportivo) ad occhi aperti.
UN SOGNO AD OCCHI APERTI? FARE IL TRIPLETE ( VINCERE TRE VOLTE IL CAMPIONATO DI ECCELLENZA N.D.R.) VISTO CHE LA DOPPIETTA L'ABBIAMO FATTA, E QUINDI DIVENTARE IL DIRIGENTE CHE NELLA STORIA AVRÀ VINTO DI PIÙ . (ORA LUI E MORENO GUBBIOTTI PAREGGIANO PAOLO GRASSI CON DUE CAMPIONATI E UNA COPPA 1961/62 E 1963-64 N.D.R). E CHE AVRÀ CONSERVATO L'ONORE DI LASCIARLA UN GIORNO SENZA NESSUN TIPO DI MACCHIA NE ECONOMICA NE TECNICA NE FALLIMENTO NE RETROCESSION DALL'ECCELLENZA
NON ESAGERIAMO,MA SOGNARE E' LECITO NO ?

E anche gratis!!!




Nella foto Paolo Garofoli e il co Predidente Moreno Gubbiotti alla festa dei 90 anni della Narnese