Rubrica " Io l'ho vista cosi'" Riccardo Tommasi
UN PRE-CAMPIONATO TITUBANTE,POI,IN CAMPIONATO NARNESE GRANITICA

* Di Riccardo Tommasi

Un inizio di stagione da incorniciare quello della Narnese stagione 2017/2018. Dopo qualche tentennamento nelle amichevoli estive ed in coppa, dove in realtà bastava davvero poco di più per qualificarsi alle semifinali, le prime quattro giornate di campionato vanno in archivio con otto punti in dote per gli uomini di Marco Sabatini. Una difesa granitica fa da base agli ottimi risultati e solo il fortunoso gol di Giuntini la scorsa domenica ha violato la porta difesa da Pasquale Cunzi. Una rete che interrompe l’imbattibilità dell’ex portiere della Ternana dopo più di trecento minuti effettivi, considerando nel computo anche i recuperi. Con il ritorno di Paolone Quondam il reparto offensivo ritrova il riferimento principale, ma finora Giulio Chiani ha sopperito alla sua assenza in maniera egregia. I gol realizzati contro il Castel del Piano e il Massa Martana hanno portato due vittorie fondamentali per il cammino della Narnese. Non a caso proprio Chiani insieme al portierone rossoblù sono stati votati da una giuria composta da dirigenti e tecnici rossoblu’ e giornalisti come i migliori giocatori della squadra nel mese di settembre. Il calendario ora prevede un secondo turno casalingo consecutivo e di fronte ci sarà il Ventinella, compagine decisamente indebolita rispetto a quanto ci aveva abituato nelle passate stagioni. Non per questo però andrà sottovalutato l’avversario, in quanto in Eccellenza nessuna gara è scritta già in partenza. La Narnese per l’occasione ritroverà il San Girolamo. Infatti finalmente i rossoblù potranno tornare ad esibirsi nello stadio della città e ritroveranno anche l’apporto degli ultras della Vecchia Fossa, i quali finora hanno disertato il San Paolo per protesta. Di certo il dato curioso che resta delle tre gare disputate a Narni Scalo è che nonostante si trattasse di un campo “neutro”, questo è stato senza dubbio molto benevolo per la Narnese. Tra Coppa Italia e campionato infatti Chiani e compagni hanno ottenuto tre successi in altrettante gara disputate al San Paolo. Ora però è il momento di tornare a casa e al San Girolamo c’è un campionato da costruire giornata dopo giornata. La rosa composta dal direttore sportivo Gianluca Gambini è giovane, anzi giovanissima, ma di certo il valore tecnico ed umano dei suoi componenti è eccelso ed il campo ne sta dando dimostrazione

*Giornalista www.calcioternano.it-Corriere dell'Umbria